Categoria: Corso digitale

Come scegliere il corso online che ti cambierà la vita
Corso digitale

Come scegliere il corso online che ti cambierà la vita?

Corsi online, corsi online, corsi online. Masterclass, webinar, workshop. Dal trading al business. Dall’alimentazione al fitness. C’è l’imbarazzo della scelta. Internet oggi è il Paese dei balocchi della formazione. E, proprio come il Paese dei balocchi di Pinocchio, a prima vista può sembrare il paradiso, ma in realtà nasconde un sacco di insidie. Pensa a quelle volte in cui esci a cena e passi mezz’ora in preda all’indecisione, davanti a una lista chilometrica di pizze. O a quando apri Netflix per vedere un film mentre mangi e va a finire che arrivi alla frutta e non hai ancora deciso cosa guardare. Diverse situazioni, un unico problema: avere troppa scelta può metterti in difficoltà quanto non averne. Se non di più… Come se ne esce? Con la pizza, puoi sempre rifugiarti nella solita Margherita. Con la tv, puoi mollare il telecomando a qualcun altro e dire “decidi tu”, oppure lasciar perdere il film e andare a letto presto. In entrambi i casi, esiste una soluzione facile e la posta in gioco è tutto sommato abbastanza bassa. Ma con i corsi online? Scegliere è molto più complicato. E sbagliare potrebbe avere un prezzo molto più alto. Dunque, come capire quale corso fa davvero al caso tuo?  Come distinguere quello che può cambiarti la vita dall’ennesima sòla? Le università che hanno facoltà su facoltà, di solito, hanno anche uno sportello di orientamento. Sul web, non c’è nemmeno quello. E allora… Provo ad aiutarti io! In questo articolo voglio darti alcune dritte preziose. Da formatrice, ma – prima di tutto – da persona che a propria volta ha comprato decine di corsi online.  Perché sì: alcuni mi hanno cambiato la vita. Altri, invece, sono stati decisamente al limite della truffa.  Ecco cosa ho imparato. E cosa puoi fare tu oggi, per accelerare la tua carriera ed evitare la famosa fuffa.  Partiamo con una domanda.  Cosa vuoi fare (davvero) da grande? Te l’avranno chiesto chissà quante persone nel corso della tua vita, ma pensaci bene: hai mai veramente risposto? Io no. Almeno non fino al 2020. Ok, tecnicamente l’ho fatto centinaia di volte. E sicuramente l’hai fatto anche tu. Ma come? Nei primi anni di vita hai i sogni tipici dei bambini: il principe o la principessa, l’esploratore o l’esploratrice, l’astronauta… Poi arrivano le aspettative e i giudizi di chi è un po’ più grande di te: i genitori che fantasticano sulla tua carriera in una grande azienda. O i professori che ti dicono per cosa sei portato/a o negato/a, con la sicurezza di chi pensa di avere la verità in tasca. Così una risposta a quella fatidica domanda la trovi. Ma spesso non è quella che arriva davvero dal profondo della tua anima. È una risposta che viene da fuori. Che qualcuno o qualcosa ti ha suggerito. Sai perché questo succede? Perché, ancora oggi, nessuno ti insegna a metterti al centro della tua vita.  Nessuno ti spiega veramente come massimizzare le tue competenze per te. E quindi cosa posso fare? Ti starai chiedendo… Puoi prendere una decisione: imboccare una delle strade che qualcun altro ti ha messo davanti, oppure esplorarti, studiarti, interrogarti. Per trovare una strada veramente tua. O creartela da zero. Vuoi fare il/la freelance? L’imprenditore o l’imprenditrice online? Il/la content creator o l’influencer? Non per forza in un’ipotetica età “da grande”. Anche nei prossimi mesi o l’anno prossimo.  Comincia a chiederti: Cosa ti piacerebbe fare?  In che cosa sei bravo/a? Cosa fa per te? Ma anche… Cosa no? Va be’ Arianna, perché dovrei mettermi a pensare a cosa non voglio fare? Per un motivo molto semplice:  se non lo farai, cadrai facilmente “vittima” del trend del momento, della pubblicità più sexy e attraente. Finirai per prendere un’altra strada non tua. Una strada che, ancora una volta, è stata messa lì davanti a te da qualcun altro. Magari vedrai l’adv di un corso di trading online che ti promette di fare 3.000 euro al mese.  E ti lascerai ammaliare dall’idea di guadagnare quella cifra dal tuo divano. In effetti, può sembrare stupendo. Vero? Be’… Dipende. Trading vuol dire grafici, numeri e investimenti. Se non sono roba per te, di quel corso (per quanto valido) non saprai cosa fartene. O peggio: lo seguirai, lo metterai in pratica e ti autocondannerai a fare qualcosa che odi (finché reggi). E tutto questo perché? Perché non ti sarai fatto/a proprio quella domanda: Cosa NON mi piace? Quando iniziamo, è davvero facile subire il fascino di stili di vita e obiettivi altrui. È normale. È successo anche a me. (Se non conosci la mia storia, ecco il percorso che mi ha portata fino a qui) Oggi scrivo queste righe, perché spero che la mia esperienza possa esserti utile… Per risparmiarti qualche errore. Per mostrarti cosa funziona alla grande oggi (che potrebbe non essere la strada più “luccicante” e chiacchierata). Per aiutarti a non perdere tanto tempo e tanti soldi. Proseguiamo con un’altra domanda: come non farti abbagliare dalle promesse e scegliere la TUA strada? Eccoti un esercizio pratico, che puoi fare fin da subito: prendi carta e penna (o un equivalente digitale) e crea tre colonne. Colonna 1 Colonna 2 Colonna 3 Cosa so fare Cosa mi piace fare Cosa non so fare o non mi piace È un po’ una versione semplificata della tecnica dell’Ikigai.  Ne ho già parlato in questo articolo, se non ce l’hai presente, puoi dare un’occhiata per capire meglio. Ora, rileggi più volte quello che hai inserito nelle tre colonne e metti a fuoco: Una volta individuata la strada che fa per te, è il momento di capire quale corso possa aiutarti a percorrerla correttamente e arrivare dove desideri. Magari anche più velocemente di quello che pensi. In base alla mia esperienza, posso dirti che un buon corso dovrebbe avere 3 caratteristiche chiave, per poterti aiutare al meglio. Vediamole insieme. 1.   Accesso a risorse gratuite chiare e di qualità (un webinar, un ebook, una lezione introduttiva…) Scegliere un corso online è già difficile di per sé. Figuriamoci “a scatola chiusa”.  Farti

Creare un corso digitale: 7 consigli pratici
Corso digitale

Creare un corso digitale: 7 consigli pratici

Come creare un corso digitale per monetizzare la tua passione e vivere la vita che hai sempre sognato.  Magia? No, semplicemente determinazione, focus e consigli di un’esperta che ha creato la sua piattaforma digitale di corsi di formazione online.  In questo articolo ti spiego, in 7 consigli pratici, come puoi creare il tuo primo corso digitale.