Come evitare il burnout durante le feste

Semplici consigli per prevenire il burnout

Il social media burnout è una sensazione di fatica che si verifica quando si passa troppo tempo sui social.

I social sono per tanti professionisti uno strumento di lavoro, ma passare ore e ore online può diventare fonte di stress e malessere mentale.

WHO (World Health Organization) definisce il burnout come un fenomeno occupazionale. E’ il risultato di uno stress cronico collegato al lavoro che non è stato gestito correttamente.

Ci sono semplici accorgimenti che tutti noi possiamo mettere in atto e che ci possono aiutare a mantenere il giusto benessere.

Poniti dei limiti

Cerca di creare una routine giornaliera.

Stabilisci degli orari precisi e un periodo di tempo definito durante il quale concentrare il lavoro, lasciandoti anche degli spazi vuoti.

Ad esempio allontanati dal pc almeno un’ora prima di dormire e non buttarti sul telefono appena ti svegli.

Unfollow

Ogni tanto è buona pratica fare un audit delle persone che segui.

Questi utenti e i loro contenuti ti fanno stare bene? Se la riposta è no, ti consiglio vivamente di smettere di seguirli (o silenziarli se sei costretto/a a seguirli magari per motivi di lavoro).

Circondati solo di persone che sono fonte di ispirazione, che ti possono insegnare qualcosa, che ti fanno divertire ed allontanati da chi porta negatività.

Posa il telefono

Il Natale è alle porte: utilizza i giorni di festa per staccare la spina.

E’ vero che il web non dorme mai, ma dobbiamo trovare il giusto equilibrio tra lavoro e vita privata.

Invece che pensare solo a condividere momenti sui social, ricordati di essere presente e viverli per davvero.

Fai un social media detox

Forse starai pensando che se usi i social per lavoro, è impossibile fermarsi!.

In realtà per arrivare ancora più carichi e rigenerati nel nuovo anno, serve rallentare.

Ritagliati del tempo libero per riposare e liberare la mente dalla frenesia quotidiana.

Riflessioni sul burnout

Il benessere fisico e mentale è fondamentale, ma spesso lo sottovalutiamo.

Certo il digital marketing richiede costanza e non possiamo abbandonare i profili aziendali, ma dobbiamo evitare che l’essere stacanovisti ci faccia scivolare via la vita senza accorgercene.

Non dimenticare mai che tu sei importante: se stai bene, sei anche in grado di lavorare bene.

Se ti senti sopraffatto/a, fermati, appoggia il telefono, chiudi il pc, fai qualcosa che ti piace, dedicati ad un hobby, esci a fare una passeggiata o semplicemente respira.

Condividi su: