Come usare le recensioni per creare contenuti

Inserisci le recensioni nella content strategy

Non è certo un mistero che le recensioni lasciate dagli utenti sul web hanno un peso di rilievo sotto diversi punti di vista.

Possono migliorare la brand awareness della nostra azienda o del nostro prodotto/servizio ed incrementare la fiducia del pubblico.

Inoltre svolgono un ruolo fondamentale quando le persone stanno decidendo se acquistare oppure no.

Offrire la possibilità ai clienti di lasciare un feedback ci permette di valutare il nostro livello di qualità ma è anche sinonimo di trasparenza.

Le recensioni possono sembrare una strategia datata per alcuni, ma in realtà sono utilissime.

3 modi per utilizzare le recensioni

Tutti sanno che le recensioni sono importanti, ma magari non si pensa al fatto che possano essere usate anche a livello di contenuto.

Sito web

Non è una legge ma è sicuramente un’abitudine per molti, inserire le reviews nella homepage del proprio sito.

Volendo si può predisporre anche una vera e propria pagina dedicata alle recensioni.

Eventualmente è anche possibile affidarsi a siti terzi come Trustpilot, solo per citarne uno.

Landingpage

Si possono usare i feedbacks dei nostri utenti/clienti nelle landingpages.

E’ un modo per rassicurare chi ancora non ci conosce quando lo invitiamo ad iscriversi alla nostra newsletter, a partecipare al nostro webinar, a contattarci per avere maggiori informazioni, e così via.

Le parole di soddisfazione degli altri sono sempre un grande incentivo all’azione.

Ispirazione

I contenuti migliori sono quelli che aiutano le persone a risolvere un problema o soddisfare un bisogno specifico.

Possiamo prendere ispirazione dalla recensioni negative o non completamente positive per capire dove possiamo migliorare e cosa possiamo offrire di più.

Ad esempio: vendiamo un servizio che aiuta ad aumentare la produttività.

Le persone che hanno acquistato da noi evidentemente sono interessate a capire come essere più produttivi quindi possiamo creare contenuti di approfondimento su questo argomento per blog, sito, profili social, ecc.

Naturalmente la creazione di contenuti ha bisogno di una strategia definita, non si possono fare le cose a caso. Ne parlo qui.

Riflessioni conclusive

L’errore più grave da non commettere mai è pubblicare solamente recensioni positive; inseriamo anche quelle non proprio super stellari.

A volte capita di ricevere recensioni con voti più bassi ma che contengono parole positive oppure buoni feedbacks nonostante qualche piccola insoddisfazione.

Certo esistono casi di assoluta eccellenza ma è normale (e molto più comune) ricevere critiche o lamentele. Non facciamo finta di non vederle.

Prima di salutarti voglio solamente ricordarti che se vuoi sapere come sviluppare il tuo business online su Instagram, devi assolutamente seguire il mio webinar gratuito “L’età dell’oro di Instagram“.

TI invito a guardarlo perchè ti spiego passo passo come sfruttare al meglio le potenzialità che questa piattaforma offre in questo preciso momento storico. Iscriviti gratis a questo link!

Condividi su: