Cosa sono gli YouTube Shorts?

Scopriamo di più sui nuovi YouTube Shorts

Abbiamo già parlato in passato sul mio blog del boom del formato video breve e di quanto sia importante utilizzarlo al meglio.

Tutte le maggiori piattaforme danno sempre più rilievo ai video brevi: TikTok, Instagram con i reels ed anche Youtube con gli shorts.

Afferma YouTube: “Shorts è la parte di YouTube dove è possibile registrare, condividere e guardare tutti i video in formato breve (massimo 60 secondi) che si vogliono.”

Ed ancora: “Mettiti in gioco anche tu ed entra in contatto con fan e amici che saranno entusiasti dei tuoi contenuti. Non servono attrezzature particolari e non c’è limite a quello che puoi creare”.

Come si creano gli Youtube Shorts?

E’ molto semplice e si può lavorare direttamente dalla app usando il proprio smartphone.

Cito testualmente YouTube: “Non devi fare altro che girare un video sul telefono e modificare le impostazioni finché il risultato non ti soddisfa. Puoi aumentare o diminuire la velocità di registrazione, aggiungere filtri, unire più video in uno, aggiungere sottotitoli e tanto altro ancora“.

Musica e audio regalano quel qualcosa in più ai tuoi video: puoi campionare brani o clip audio di qualsiasi video idoneo della raccolta di YouTube, aggiungerli ai tuoi shorts e renderli unici.

Gli utenti possono trovare e guardare gli shorts sulla home page di YouTube, nella scheda Shorts sull’app YouTube e sulla home page di ogni canale.

Perchè è importante usarli?

Gli shorts di YouTube continuano a crescere e con oltre 30 miliardi di visualizzazioni al giorno sono più popolari che mai tra gli spettatori. 

Creare questo tipo di contenuto è un ottimo modo per attirare l’attenzione degli spettatori: si possono raggiungere rapidamente nuovi utenti e avvicinarli al proprio canale.

Afferma YT: “Puoi sperimentare nuove idee in modo rapido, semplice e con sforzi di produzione minimi così da capire cosa piace al tuo pubblico prima di dedicare più tempo e risorse alla creazione di contenuti di durata maggiore”.

Oppure puoi intercettare nuove persone con contenuti già esistenti ma riproposti in una nuova chiave.

Puoi incrementare il numero di visualizzazioni dei tuoi video realizzando shorts con i tuoi momenti salienti o con dei teaser e offrendo agli utenti che ancora non ti conoscono un’idea di cosa troveranno sul tuo canale.

Ed infine è possibile anche guadagnare con gli shorts grazie ad un fondo speciale messo a disposizione dei creators da YouTube.

Nota sul fondo di YouTube Shorts

Il fondo di YouTube Shorts è un nuovo programma nell’ambito del quale i creators potranno accedere a un fondo di 100 milioni di dollari istituito come ricompensa per il contributo dato alla community di YouTube.

I creators idonei possono ricevere dal fondo un bonus del valore compreso tra 100 e 10.000 dollari. 

L’importo varia in base a una serie di metriche sul rendimento, come le visualizzazioni mensili degli shorts del canale e la posizione geografica del relativo pubblico (trovi i dettagli qui.)

Inoltre precisa YT bisogna rispettare i seguenti requisiti:

  • Avere almeno 13 anni o avere superato la maggiore età secondo le normative in vigore nel tuo paese o nella tua area geografica;
  • Risiedere in uno dei paesi idonei;
  • Rispettare le norme della community e le norme sulla monetizzazione di YouTube;
  • Aver caricato uno short originale negli ultimi 180 giorni.

L’idoneità al bonus di shorts per un determinato mese si basa sul rendimento del proprio canale nel mese precedente.

Conclusioni

Gli shorts sono il lato più breve di YouTube, come si legge sul sito ufficiale di presentazione di questo prodotto.

Che tu stia condividendo il tuo messaggio con tutti o creando video divertenti per i tuoi amici, grazie al tuo telefono e a un’idea sei subito parte della community”.

Se anche tu utilizzi YT per sviluppare il tuo business online, non puoi non buttarti nel mondo dei video brevi, quindi non avere paura e divertiti a sperimentare con i tuoi contenuti.

Se ti fa piacere, mi trovi a questo link. Ogni lunedì alle 14:30 sul mio canale pubblico un nuovo video e parlo di Instagram, social media e digital marketing.

Condividi su: