In arrivo la programmazione dei reels su IG

Instagram lancia la programmazione dei reels

Avrai sicuramente notato quanto Instagram stia cambiando nell’ultimo periodo ed è arrivata la notizia che tutti aspettavano: la programmazione dei reels!

Con le parole di Adam Mosseri, a capo della piattaforma: “Sicuramente questa funzione piacerà a tutti voi ed è qualcosa su cui avremmo dovuto lavorare già molto tempo fa.”

Finalmente IG ha ascoltato le richieste dei suoi utenti che desideravano fortemente la possibilità di programmare i propri contenuti direttamente dalla app.

Come funziona la programmazione dei reels?

Al momento è disponibile per i device Android, ma presto verrà lanciata anche per iOS.

Gli account professionali, quindi aziendali e creator, potranno programmare video reels, post e caroselli fino a 75 giorni in anticipo.

Molto semplicemente basterà cliccare su Impostazioni avanzate prima di pubblicare il contenuto che abbiamo creato, selezionare l’opzione per la programmazione e scegliere data e orario.

Una volta programmata una pubblicazione sarà possibile poi gestirla sempre attraverso la app.

Restando in tema reels, tra poco avremo l’opportunità di aggiungere i topics ovvero scegliere 3 argomenti specifici per far capire all’algoritmo di cosa tratta il nostro video.

In questo modo IG lo categorizzerà con più facilità e lo consiglierà alle persone giuste ed interessate.

Music in feed

Una funzione che ha sorpreso molti, ed stata lanciata proprio pochi giorni fa anche in Italia, è music in feed.

E’ possibile aggiungere della musica anche alle foto che postiamo, proprio come avviene per reels e storie.

Dal comunicato di presentazione: “La musica è un elemento molto importante su Instagram e dare la possibilità di aggiungerla ai propri contenuti permetterà ai creators di avere ancora più strumenti per esprimere se stessi“.

Una volta scelta la foto che vogliamo condividere, basterà cliccare sul bottone Aggiungi musica e da lì si potrà cercare e selezionare l’audio che si desidera.

La durata della clip musicale può andare da un minimo di 5 secondi ad un massimo di 90 secondi.

Altre novità interessanti

Instagram ha lavorato per migliorare le prestazioni del sito quando lo si utilizza dal web.

Sempre con le parole di Mosseri: “Molti usano IG da desktop per fare multitasking quindi adesso instagram.com ha un’interfaccia più ordinata e chiara ed è più facile e veloce da utilizzare.”

La piattaforma sta anche testando a livello globale gli achievements legati ai reels.

Come funziona? I creators riceveranno una notifica ogni volta che raggiungeranno un determinato obiettivo attraverso il reel che hanno pubblicato. Ad esempio:

  • Se hanno collaborato con un altro utente;
  • Se hanno coinvolto la propria community creando un reel più interattivo, grazie all’utilizzo degli stickers come sondaggio, quiz, ecc.
  • Se sono stati dei trendsetter quando usano audio o effetti di tendenza;
  • Se hanno pubblicato più di un reel alla settimana con un flusso di lavoro costante.

E’ un modo che ha pensato Instagram per far capire agli utenti dove e come possono migliorare.

Un altro passo in avanti è stato fatto anche con gli abbonamenti, che però non sono ancora attivi in Italia.

Afferma Mosseri: “Subscriptions sono un modo per i creators per guadagnare un reddito prevedibile attraverso i fan più fedeli, attivi ed affezionati che vogliono pagare per avere accesso a contenuti esclusivi“.

Al momento sono elegibili solo tutti coloro che hanno più di 18 anni, residenti negli Stati Uniti, che hanno un account professionale con almeno 10.000 followers.

IG ha però annunciato che presto comincerà a fare dei test anche nel Regno Unito, Canada e Australia.

Riflessioni conclusive

Se sei presente anche tu su Instagram ti sarei reso conto di come e quanto è cambiato nel corso degli anni.

Non ci sono dubbi che continuerà ad evolversi costantemente e trasformarsi.

Durante il mio webinar gratuito “La notte degli Oscar di Instagram” vedremo insieme quali sono le strategie più efficaci in questo preciso momento storico quindi ti invito assolutamente a partecipare.

Se desideri capire come far crescere la tua pagina con successo e monetizzare la tua passione, iscriviti gratuitamente qui e guarda la lezione insieme a me.

Condividi su: