4 app di editing per gli Instagram reels

Ecco le mie app di editing preferite

Spesso i miei utenti mi chiedono quali strumenti utilizzo per creare i miei reels su Instagram ed oggi ti svelo alcune app di editing davvero super.

Le mie 4 preferite che utilizzo ogni giorno sono:

  • Inshot;
  • VN;
  • CapCut;
  • Videoleap.

A fine articolo trovi il video completo dove ti mostro praticamente come usarle una ad una dal telefono quindi ti consiglio di guardarlo fino alla fine.

Inshot

E’ quella che ritengo la più completa e professionale ed è un’alleata preziosissima per il mio lavoro di creazione contenuti.

Una funzione speciale qui è inverso, ovvero la possibilità di invertire il video.

Poi c’è tela grazie alla quale possiamo cambiare le proporzioni del contenuto in modo che si adatti ai diversi formati e social.

Inoltre con la funzione rip possiamo sovrapporre al nostro contenuto un video o una foto a nostro piacimento. Dopo possiamo spostarlo, modificarlo, aggiungere filtri, inserire un bordo, ecc.

VN come app di editing

Qui una delle funzioni che mi piacciono di più è speed.

Possiamo velocizzare l’intero video oppure possiamo fare delle curve dove alcuni tratti sono velocizzati, altri rallentati o ancora restano alla velocità standard.

Inoltre ci sono i preset, dove è VN ad offrirci già dei modelli di curva pronti per essere usati.

E’ molto interessante per dare movimento al reel.

Inoltre cito il tasto FX dove ci sono tantissimi effetti da inserire nel video e la funzione mirror per capovolgere l’immagine da destra a sinistra e dall’alto verso il basso.

E infine si può usare il tasto zoom per creare effetti molto carini di zoom in o zoom out che VN fa direttamente in base alla lunghezza del video o del frame sul quale lo stiamo applicando.

CapCut

Una funzione che ha solamente questa app è quella di rimozione sfondo.

Può essere molto utile se vogliamo fare l’effetto green screen per inserire dietro qualcosa che spieghiamo.

Cliccando poi su sovrimpressione possiamo aggiungere un altro video al nostro video principale e selezionando successivamente maschera possiamo scegliere come mostrarlo.

Se creiamo i video con effetto doppio ad esempio, allora ne selezioneremo solo metà.

Nella sezione effetti, ce ne sono di molto particolari: su tutto il video o corporei che sono applicati solo sulla nostra persona. Sono fatti veramente bene!

Ma la mia funzione preferita in assoluto di CapCut è la creazione di sottotitoli auto-generati, che poi possiamo personalizzare nello stile, nel colore, ecc.

E’ bello non solo per i reels ma anche per le nostre storie su Instagram.

Videoleap

Io la utlizzo solamente per una funzione specifica ma che penso valga davvero la pena farti conoscere.

Appena si entra nella app appare una sorta di feed dove troviamo video con i trend del momento.

Ci sono dei template che possiamo selezionare a cui andare a sostituire le nostre foto ad esempio, con già i filtri e gli effetti sincronizzati alla canzone.

Conclusioni

Prima di salutarti permettimi di dirti che, se ancora non lo hai fatto, devi guardare assolutamente il mio webinar gratuito “L’età dell’oro di Instagram” iscrivendoti a questo link.

E’ una lezione gratis durante la quale ti guiderò, passo passo, dalla creazione della tua pagina IG alla monetizzazione con successo. Ti aspetto!

Condividi su: