Come creare contenuti in poco tempo

Vediamo come creare contenuti velocemente

Oggi rispondo a una delle domande più gettonate di sempre: come posso creare tantissimi contenuti in poco tempo?

Io ad esempio impiego solo due ore il lunedì mattina per preparare tutti i miei contenuti per la settimana e adesso ti spiego il mio metodo replicabile.

Come creare contenuti in maniera efficace

E’ necessario prima organizzare il lavoro in 4 fasi: pianificazione, ricerca, scrittura e creazione.

Si parte dalla pianificazione perchè è fondamentale per gettare delle basi concrete per creare contenuti ad hoc che colpiscano le persone giuste.

Poniti alcune domande fondamentali:

  • Quale è il mio pubblico di riferimento?;
  • Quale è il mio obiettivo?;
  • Quanto voglio pubblicare?.

Sapere bene a chi ti rivolgi ti aiuta a capire quali sono i contenuti in linea con la tua audience.

Ovviamente non c’è un solo obiettivo che magari si vuole raggiungere con una pagina Instagram perchè potremmo voler fidelizzare, far crescere o vendere.

Ognuno di noi deciderà quale vuole raggiungere per poi sviluppare la propria content strategy.

Piccola nota: se vuoi scoprire quali sono i tipi di contenuti da creare in base ad ogni obiettivo specifico, ti invito ad iscriverti il mio webinar gratuito “La notte degli Oscar di Instagram” (clicca qui) perchè te lo spiego passo passo.

Sul quanto pubblicare a settimana non c’è una risposta giusta o sbagliata. Dipende tutto da ciò che pubblichiamo, non dalla frequenza.

Ti chiedo di fare questo ragionamento: quanto tempo hai a disposizione per creare contenuti di qualità?

E durante questo intervallo quanti contenuti riesci a creare? Valutando queste variabili, capirai quante volte postare nella settimana.

Iniziamo con la ricerca

Questa fase si sviluppa su due assi: lo studio dei competitor e la ricerca delle idee.

Lo studio dei concorrenti è un passaggio che non devi ripetere ogni singola volta che stai per pubblicare ma basta anche solo una volta al mese.

Personalmente ho creato un foglio excel dove segno tutti i contenuti dei miei competitor che hanno performato meglio.

Capire quali sono i post che più sono piaciuti al pubblico di un nostro diretto concorrente, ci fa capire anche quelli che potrebbero piacere al nostro.

La ricerca delle idee invece deve essere inserita assolutamente all’interno del piano editoriale.

Può essere sul pc o sul telefono, o dovunque sia poi facile da raggiungere perchè le idee possono arrivare in ogni momento!

Nelle idee di contenuti inseriamo i contenuti più popolari dei competitor, le idee che ci sono venute e i contenuti che abbiamo visto online e ci hanno colpito.

Passiamo alla fase di scrittura e creazione

Scrivere preventivamente ciò di cui andrai a parlare ti aiuta a non dimenticare nulla mentre stai registrando.

Puoi annotarti già quale audio vorrai utilizzare e tutti gli elementi che vorrai aggiungere.

Una volta stabilito quali contenuti vogliamo preparare come li creiamo?

Per ottimizzare strategicamente il tempo, definiamo un batch day.

In pratica decidi il giorno preciso della settimana in cui creare tutti i contenuti e quante ore dedicargli.

Questo ti consente di velocizzare i processi e dare continuità al tuo progetto.

Io consiglio di scegliere sempre lo stesso giorno e lo stesso numero di ore.

Controlla sul tuo calendario i momenti vuoti che hai in agenda e riservati 3-4 ore settimanalmente per la creazione dei contenuti.

Mi raccomando utilizza quel lasso di tempo in maniera efficiente e con serietà, senza procrastinare. E’ importante.

Condividi su: