Errori da non commettere con le Instagram Stories

Cosa fare e non fare nelle Instagram Stories

Le visualizzazioni delle tue Instagram Stories non crescono? Probabilmente stai commettendo uno di questi errori.

Oggi ti spiego cosa non devi fare per non rischiare di perdere views e followers quando pubblichi le tue storie.

Pubblicare troppo e contemporaneamente

Se pubblichi tantissime Instagram stories è molto probabile che l’engagement andrà a picco e le ultime non le vedrà nessuno.

Il numero perfetto che io stessa ho sperimentato è tra 5-10 storie al giorno, per mantenere alta l’attenzione dei tuoi utenti senza annoiarli.

E spalma le storie durante tutto l’arco della giornata, non pubblicarle tutte insieme nello stesso momento, così rimbalzi sempre in cima nella homepage dei tuoi followers.

Non fare Instagram Stories parlate

Capisco che per molte persone non sia facile parlare di fronte alla videocamera ed esporsi in prima persona, però credimi fa la differenza.

Cerca quindi di metterci la faccia: magari all’inizio puoi provare a farlo anche solo una volta a settimana.

Se non ti senti ancora a tuo agio, esercitati con le tue storie fino a quando non ti sentirai pronto.

Evita di pubblicare solo foto e boomerang ma anche video dove parli, o nel caso dei brand dove c’è comunque qualcosa di dinamico.

Non inserire i sottotitoli

Sia che tu stia parlando o mostrando un prodotto, è importantissimo inserire sottotitoli ovvero una breve descrizione di quello che stai dicendo, anche se non vuoi trascrivere parola per parola.

In questo modo aiuterai le persone a comprendere quello che stai raccontando, soprattutto in tutte quelle situazioni in cui gli utenti non possono usare l’audio ma vorrebbero comunque guardare la tua storia.

Come farlo? O direttamente da Instagram oppure grazie ad applicazioni esterne.

Molto utile è VN (guada il mio tutorial) perchè ti permette di creare grafiche davvero carine e dinamiche, anche se richiede un pò più di tempo.

Non inserire quiz e sondaggi

Tutti gli stickers interattivi servono per aumentare l’engagement delle Instagram stories.

Se non li usi, perdi la possibilità di ricevere più views.

Ti consiglio di mettere un quiz o un sondaggio al giorno, tutti i giorni, proprio per aumentare le visualizzazioni, in quanto l’algoritmo tende a spingere le storie che hanno ricevuto più interazioni (tanti voti al sondaggio, tante domande, tanti like, tante condivisioni, ecc.).

Parlare solo di te stesso

Non fare storie dove racconti solo la tua vita, senza creare un’interazione con le persone che ti stanno seguendo.

Devi coinvolgere il tuo pubblico, chiedi il loro parere. Cerca di capire cosa si aspetta la tua audience da te, cosa vorrebbero sapere o conoscere da te.

Ad esempio io quando non so di quale tematica parlare, inserisco un sondaggio nella mia storia in cui chiedo ai miei utenti di scegliere tra due argomenti da trattare e poi l’argomento vincente sarà l’oggetto delle mie prossime storie.

In questo modo si entra maggiormente in connessione con gli utenti che quindi ci seguiranno ancora più appassionatamente perchè si sentono coinvolti ed ascoltati.

Prima di salutarti, ti voglio ricordare che devi assolutamente seguire il mio webinar gratuito “L’età dell’oro di Instagram“, durante il quale scoprirai come trovare la tua nicchia e monetizzare la tua passione con successo. Iscriviti qui!

Condividi su: