Come ottenere un feed perfetto

Scopri come migliorare il tuo feed

Spesso le persone mi chiedono come fare ad avere tutte le foto uguali e ottenere un feed perfetto: oggi rispondo a questa domanda.

Il feed è una parte importante, è come la nostra casa ma su Instagram.

Un feed perfetto ci fa risultare più professionali e attenti ai dettagli.

Voglio svelarti 5 regole fondamentali da mettere in atto per capire come migliorare questo aspetto.

Tipologia di feed

La prima cosa da fare è scegliere che tipo di feed vuoi costruire. Layout? Solo immagini? Un mix di entrambi?.

Anche in base alla tua nicchia, devi capire che tipologia di contenuto creare e con quale frequenza.

Dopo devi scegliere i colori che faranno parte della tua palette, in base al messaggio che vuoi trasmettere.

Infatti ogni brand (azienda) o personal brand (persona/professionista) ha un logo e dei colori specifici.

Ogni colore esprime un’emozione diversa. Giusto qualche esempio: il giallo per felicità e creatività, il rosso per avventura e passione.

Frequenza di pubblicazione

Capendo quante volte a settimana vuoi pubblicare, sarà più facile programmare il lavoro.

Non è obbligatorio scegliere una tipologia di feed, ma ti aiuta a facilitare la pianificazione.

Io personalmente ho scelto un feed a colonna: una rosa cipria, una carta da zucchero e una colonna dedicata a foto con me presente.

Scatti in tema

Cerca location che richiamino i colori della tua palette, inserisci un dettaglio o scegli abbigliamento in linea con quei colori, ecc.

E’ importante rispettare un’armonia cromatica, ma senza diventare maniaci della perfezione, mi raccomando!.

Filtro

Una regola fondamentale è utilizzare sempre lo stesso filtro così da ottenere già omogeneità.

Scegli l’applicazione che più ti piace (Lightroom, VSCO Cam o Afterlight per citarne alcune) e poi utilizza uno dei filtri messi a disposizione oppure creane uno tu personalizzato.

App di preview del feed

Ci sono app che ti consentono di vedere un’anteprima di come apparirà il feed ancora prima di pubblicare i contenuti.

Ed inoltre in alcuni casi è possibile anche programmare la pubblicazione, ciò scegliere giorno e ora in cui auto-pubblicare i post sul tuo profilo Instagram.

Qualche esempio: Later, Preview, Planoly, Creator Studio. Se vuoi saperne di più ti rimando anche alla visione di questo mio video tutorial.

La mia preferita in assoluto, e che io stessa utilizzo sempre, è Planoly quindi te la consiglio.

Condividi su: