Come monetizzare online la tua passione

Consigli per riuscire a monetizzare online

Durante questo articolo scopriremo insieme quali sono i passaggi da seguire per monetizzare online la propria passione.

Il punto fondamentale è capire quale passione rendere un business e in che modo farlo.

Il principio di base è business = risoluzione di un problema.

Se troviamo persone che sono disposte a pagarci per avere la soluzione ad un loro problema o bisogno specifico, allora abbiamo creato un business.

In caso contrario la nostra passione rimane solamente un hobby.

In sostanza dobbiamo capire in cosa siamo bravi e cosa possiamo insegnare alle altre persone, tra tutte le esperienze e conoscenze che abbiamo appreso nel corso della nostra vita.

Ti stai chiedendo se sarai in grado di insegnare qualcosa agli altri? La risposta è sì, ne sono convinta.

Monetizzare online a livello pratico

Una volta stabilito quale business creare, vediamo praticamente su quali altri elementi principali focalizzare la nostra attenzione:

  • Community;
  • Lista mail;
  • Content Strategy.

Analizziamoli ora più nel dettaglio.

Community

Oggi come oggi è facile crearsi una community online perchè abbiamo tantissime piattaforme ed ognuna è adatta per raggiungere un determinato obiettivo in base alle diverse esigenze.

TikTok, Instagram, YouTube, Facebook, Reddit e chi più ne ha più ne metta.

I social ci offrono l’opportunità di farci conoscere dal pubblico a costo zero, dove poi andremo a creare contenuti per espandere la nostra platea, giorno dopo giorno.

Se vuoi capire quale è quello che fa al caso tuo, ti lascio questo video di approfondimento.

Lista mail

Oltre ad avere una community social, avere una lista mail è fondamentale per creare un business intorno alla propria passione.

Perchè in questo modo se un domani i social dovessero sparire, noi potremmo comunque continuare a lavorare.

Il bello della lista email è che raccogliamo un database di contatti che nessuno ci potrà togliere.

Non funziona secondo un algoritmo, quindi tutti ricevono le comunicazioni, e non avrà mai fine.

Ci sono molti strumenti sul mercato: io personalmente utilizzo Active Campaign.

Come si acquisiscono i contatti? Il metodo più efficace per farlo è attraverso un lead magnet.

Può essere ad esempio un pdf, un video, un contenuto formativo gratuito, ecc. da regalare agli utenti in cambio della loro iscrizione alla lista.

Mi raccomando fai in modo che il lead magnet sia in linea con il prodotto o servizio che poi andrai a promuovere, altrimenti attrarrai persone non realmente interessate.

Esempio: se vuoi vendere un corso su come diventare un fotografo di matrimoni, non puoi certo fare un lead magnet su come crescere su Instagram perchè non c’entra niente.

Content Strategy

Per strategia di contenuto intendo che una volta che abbiamo deciso su quale piattaforma essere presenti dobbiamo pubblicare in maniera costante.

Non possiamo aspettarci che basti aprire un profilo social per avere magicamente fiumi di followers all’improvviso.

La nostra audience va alimentata, dando loro contenuti sempre nuovi e sopratutto di qualità.

Scegli una o massimo due piattaforme su cui pubblicare e fallo con costanza ed in maniera strategica.

Quali contenuti? Quelli che sono rilevanti, utili ed interessanti per il proprio pubblico di riferimento.

I dati statistici ci aiutano a comprendere quali contenuti hanno ricevuto più interazioni, visualizzazioni, e sono piaciuti di più.

Conclusioni

Siccome stiamo parlando di business online permettimi di invitarti a partecipare alla mia challenge gratuita “Da zero ad Imprenditore digitale” che partirà tra pochissimo.

La prima lezione sarà disponibile il 19 settembre quindi iscriviti ora gratuitamente prima che sia troppo tardi!

Durante i 4 giorni della challenge (dal 19 al 22 settembre) ti insegnerò a creare il tuo primo corso online, anche se parti da zero. Trovi tutti i dettagli cliccando qui.

Condividi su: